Rkomi - La Solitudine Lyrics




C'è qualcosa già?

Un fiume in piena la mia penna
Io in Terra, a me la scelta
Ma che bel castello
Vuoi una stanza anche te?
La sai bene la parte
Ora che hai un piede in due scarpe
E non c'è nessuno di sotto
Pronto a prenderti al volo
Ora il frigo è un po' meno vuoto
Il riso di ieri un po' meno solo
Per una quota come burattini, addirittura
E trovo il centro, me lo tengo stretto
Come un telo bianco
No, con te non parlo
Certe sere se le portasse l'alcol
In curva come Kimi Raikkonen
Sulle mie Air Force nuove
(Senti, Rkomi, brr, brr)

Vuoi il mio posto? Che novità
Giro il mondo senza muovermi da qui
Parla-no la mia lingua, la lingua del quartiere
La mia lingua, la lingua del quartiere
Tot ore non le reggi alla scrivania
Al capo non fai pena né compagnia
I miei scendono a patti
Una patina di ghiaccio
E pattinavo nel mio pianerottolo
Il tipo se la beve ma non fa per me
Non fa per me, non fa per me
Il dottore se la beve, ma non va giù a me
Non va giù a me, non va giù a me

Scambio notte e giorno
Sono otto al mmogra, mamma
Mi vede più su YouTube che in zona
Per il soldo soldatini, ti rigano l'auto
Nuova, scuola, Omar
Il blocco odora d'odio
E domopak al posto di blocco
(Uff, ehi
Senti, ehi)
Stavolta è quella buona, provala
Mi stanno sotto i piedi come insetti
E so che con i versi che ho forse la prossima volta
Ci esci di testa come Cobain
Come con lei
Tra le cosce il suo collier in soccorso
Da quando è uscito "Solo" sto solo
Nella noia le mie nottatacce
Le prevedo come Nostradamus
Ci ripenso quando torno in me
Ma sono ancora intero, quale funerale?
E casa è un forno
Il fuoco e io ci corro contro
Amiamo farci male
Dormo meno al pensiero
Scendo pendejo, parole al vento

Vuoi il mio posto? Che novità
Giro il mondo senza muovermi da qui
Parla-no la mia lingua, la lingua del quartiere
La mia lingua, la lingua del quartiere
Tot ore non le reggi alla scrivania
Al capo non fai pena né compagnia
I miei scendono a patti
Una patina di ghiaccio
E pattinavo nel mio pianerottolo
Il tipo se la beve ma non fa per me
Non fa per me, non fa per me
Il dottore se la beve, ma non va giù a me
Non va giù a me, non va giù a me





Other Lyrics by Artist

Rand Lyrics

Rkomi La Solitudine Comments
  1. XXPROGAMER2010XX

    Ma io boh...... 34.000 visualizzazioni per sto capolavoro? Mirko dovrebbe avere la fama che ha sfera..

  2. basket vita

    come si chiama la base?

    ENBEN dai

    In che senso? È una produzione inedita di Nebbia

  3. Tiziana 8

    C'è qualcosa già?"C'è qualcosa giù?" La Musica introduce a una nascita,tu che respiri come ti risvegliassi... Un fiume in piena la mia penna
    Io in Terra, a me la scelta
    Ma che bel castello
    Vuoi una stanza anche te?"Io in terra nella scelta,il castello-questo sistema o governo terreno,bello-si fa per dire,il sistema luccica ma è un castello destinato alla distruzione imminente.No grazie rifiuto categoricamente la stanza,piuttosto nomade ma eterna che residente ma morente. Per una quota come è pura ?] addirittura" come burattini addirittura...è stato barattato tutto per un niente. In curva come Kimi Raikkonen."Campione del Mondo,un talento,L'uomo di ghiaccio perché freddo in gara.'Vivi sempre in curva,nessun rettilineo ancora.Attento,coscienzioso invulnerabile.

  4. Emma Calsolaro

    Ti ricordi quando ho fatto una foto con te dopo aver registrato la canzone acqua calda e limone a Roma bhe è stato il mio giorno preferito grazie mirkorkomi

  5. pink flosher

    Notre Dame top

  6. Emanuela Aprea

    NON CI CREDO.

  7. Denise gbc

    🔥🔥🔥

  8. Bertoy

    SOLO 3 COMMENTI WTF? QUESTA CANZONE E' UNA HIT

  9. enzo benzo

    C'è qualcosa già?

    Un fiume in piena la mia penna
    Io in Terra, a me la scelta
    Ma che bel castello
    Vuoi una stanza anche te?
    La sai bene la parte
    Ora che hai un piede in due scarpe
    Non c'è nessuno di sotto
    Pronto a prenderti al volo
    Ora il frigo è un po' meno vuoto
    Riso di ieri un po' meno solo
    Per una quota come è pura
    [?] addirittura
    E trovo il centro, me lo tengo stretto
    Come un telo bianco
    No con te non parlo
    Certe sere se le portasse l'alcol
    In curva come Kimi Raikkonen
    Sulle mie Air Force nuove
    (Senti, Rkomi, brr, brr)

    Vuoi il mio posto che novità
    Giro il mondo senza muovermi da qui
    Parla-no la mia lingua, la lingua del quartiere
    La mia lingua, la lingua del quartiere
    Dottore non le regge la scrivania
    Al capo non fai pena, nè compagnia
    I miei scendono a patti
    Una patina di ghiaccio
    E pattinavo nel mio pianerottolo
    Il tipo se la beve ma non fa per me, non fa per me, non fa per me
    Il dottore se la beve, ma non va giù a me
    Non va giù a me, non va giù a me

    Scambio notte e giorno
    Sono otto al mmogra, mamma
    Mi vede più su YouTube che in zona
    Per il soldo soldatini, ti rigano l'auto
    Nuova scuola, Omar
    Il blocco odora d'odio
    Il domopak al posto di blocco
    (Uff, ehi
    Senti, ehi)
    Stavolta è quella buona, provala
    Mi stanno sotto i piedi come insetti
    E so che con i versi che ho forse la prossima volta
    Ci esci di testa come Cobain
    Come con lei
    Tra le cosce sue corro in soccorso
    Da quando è uscito "Solo" sto solo
    Nella noia le mie nottatacce
    Le prevedo come Nostradamus
    Ci ripenso quando torno in me
    Ma sono ancora intero, quale funerale
    A casa è un forno
    Al fuoco io ci corro contro
    Amiamo farci male
    Dormo meno al pensiero
    Scendo pendejo, parole al vento

    Vuoi il mio posto, che novità
    Giro il mondo senza muovermi da qui
    Parla-no la mia lingua, la lingua del quartiere
    La mia lingua, la lingua del quartiere
    Dottore, non le regge la scrivania
    Al capo non fai pena, nè compagnia
    I miei scendono a patti
    Una patina di ghiaccio
    E pattinavo nel mio pianerottolo
    Il tipo se la beve ma non fa per me, non fa per me, non fa per me
    Il dottore se la beve, ma non va giù a me
    Non va giù a me, non va giù a me

  10. Francesco Taliercio

    Grazie mirko

  11. Blue

    Solo 2000 visual?