Rkomi - Cose Che Capitano Lyrics




Oh-ue-e-e-e
A-a-a-aia
Rkomi, wooh ah ah

A casa ci dormi male
A-a-apro e vedo un terremoto di fans
La mattina dopo sei la sola a parlare
Qualcosa nel discorso ha preso una piega strana
Io e le cose siamo come un'amore quando si prende coraggio
Collegati dallo stesso armadio
Sbottonati il cervello, le retine
Che sono trappola per ciò che [?]
Io sono metal per il genere da cederti all'interno
Fa di me l'unica star che tu abbia mai visto ad una festa (ahi-ahi)
Attore con Dio, porto le diottrie
Sai, pensavi certe cose ma non saprei come dirle

E chissà cosa ne fai dei sorrisi che regali
Per fargli quell'effetto anche se temporaneo
Ok, ma guardalo negli occhi
Il bello è nel profondo anche se non lo riconosci

Otto e un quarto la giro nel letto
Però penso ad altro sono in ritardo
Ne ho un'altra al citofono una sulle scale
Continua a chiamare blocco le chiamate

Lasci il cervello a casa
Il cell non lo scordi mai
Ma sono cose che capitan, mmh
Ma lei non capita mai
Vorrei mi cada sul palmo
Che viziato del cazzo, mmh

Ok
Le anziane fanno "shht"
Sussurro, le scrivo sul finestrino quando è appannato-ato
Balla con me la tua collega quando con guarda il capo
E ci vorrebbe del caffè se sale la sera
Una giornata storta è una giornata di-mentica
E ammesso abbia un'esca per te
Vorrei portarti a cena
Si scorda la testa, il telefono e il resto
Ti porto la notte quando non hai tempo
Si scorda la testa, il telefono e il resto
Ti porto le cose che hai lasciato sul letto

E chissà cosa ne fai dei sorrisi che regali
Per fargli quell'effetto anche se temporaneo
Ok, ma guardalo negli occhi
Il bello è nel profondo anche se non lo riconosci

Nove e un quarto
La tipa al citofono e poi il portinaio
Hai trovato il piano
L'altra sulle scale continua a bussare
La prima nel bagno la chiuderei a chiave

Lasci il cervello a casa
Il cell non lo scordi mai
Ma sono cose che capitan, mmh
Ma lei non capita mai
Vorrei mi cada sul palmo
Che viziato del cazzo, mmh





Other Lyrics by Artist

Rand Lyrics

Rkomi Cose Che Capitano Comments
  1. psychopathicdreamer xx

    il bello è nel profondo anche se non lo riconosci

  2. sara

    IL BEAT DA PAURA

  3. Ivanneh

    Sono fottutamente in fissa con questo album😍

  4. Giorgia Giorgia

    Charlie non ne sbaglia mezza

  5. Mattia Vanini

    Hit geniale

  6. TommyM :-3

    Funkkk🔊🔊

  7. Duda ponch

    Rkomi is the new bruno mars

  8. Emanuele Deagostini

    Che cazzo di bomba charlie🔥

  9. Spacciacc

    mi mancano i brr brr però quest album è una bomba💣💣

  10. Simone Unniemi

    A casa ci dormi male
    A a apro e vedo un terremoto di farse
    La mattina dopo sei la sola a parlare
    Qualcosa nel discorso ha preso una piega strana
    Io e le cose siamo
    Come un’amore quando si prende coraggio
    Collegati dallo stesso armadio
    Sbottonati il cervello, le retine
    Che sono trappola per certe idee
    Io sono metal per il genere
    Da cederti all’interno
    Fa di me l’unica star
    Che tu abbia mai visto ad una festa
    E attore con Dio
    Ti han tolto le diottrie
    Sai, pensavi certe cose
    Ma non saprei come dirle



    E chissà cosa ne fai dei sorrisi che regali
    Per fargli quell’effetto anche se temporaneo
    Ok ma guardalo negli occhi
    Il bello è nel profondo anche se non lo riconosci

    Otto e un quarto la giro nel letto
    Però penso ad altro sono in ritardo
    Ne ho un’altra al citofono, una sulle scale
    Continua a chiamare blocco le chiamate

    Lasci il cervello a casa
    Il cell non lo scordi mai
    Ma sono cose che capitan
    Ma lei non capita mai
    Vorrei mi cada sul palmo
    Che viziato del c*zzo

    Ok
    Le anziane fanno “shh!”, sussurro se passo
    Le scrivo sul finestrino quando è appannato, ato
    Balla con me la tua collega quando non guarda il capo
    E ci vorrebbe del caffè se sale la sera
    Una giornata storta è una giornata dimentica
    E ammesso abbia un’esca per te
    Vorrei portarti a cena
    Scorda la testa, il telefono e il resto
    Ti porto la notte quando non hai tempo
    Scorda la testa, il telefono e il resto
    Ti porto le cose che hai lasciato sul letto



    E chissà cosa ne fai dei sorrisi che regali
    Per fargli quell’effetto anche se temporaneo
    Ok ma guardalo negli occhi
    Il bello è nel profondo anche se non lo riconosci

    Nove e un quarto
    La tipa al citofono e poi il portinaio
    Hai trovato il piano
    L’altra sulle scale continua a bussare
    La prima nel bagno la chiuderei a chiave

    Lasci il cervello a casa
    Il cell non lo scordi mai
    Ma sono cose che capitan
    Ma lei non capita mai
    Vorrei mi cada sul palmo
    Che viziato del c*zzo

    Samuel Serrau

    Dove ci sono i puntini dovrebbe essere "certe idee"

    Lil King

    anche secondo me

  11. NESCIO 50 IST

    L’unica canzone con un po’ di rap all’interno dell’album

    Lorenzo Piredda

    ora che hai fatto questo commento sappiamo tutti che sei un intenditore del genere, grazie

    Simone Sant

    @Lorenzo Piredda ahahahah

    eugenio_ champ

    1)È funk
    2) si vede che non ci capisci un cazzo di musica

  12. Alessandro B

    Che Funk!!! Che flow!!! Tra le migliori dell’album sicuramente. Ottimo lavoro.

    ZkDog

    Produzioni assurde sta botta

    Alex D.

    La peggiore per me

  13. Nicoleta Verdes

    Oh mamma!😍🤤

  14. Davide Scarchini

    Charlie fai paura

  15. V Vena

    Minchia che bomba rkomi, grande anche charlie🎵❤️💪

  16. KYOMA

    Ho fatto ascoltare questa canzone ad una pozza petrolifera....




    Adesso è una risorsa rinnovabile

    Cristian Sandrini

    Hai rotto le palle😂

  17. All you can fanta

    Bomba a mano,giu il cappello,sei un pazzo