Nigiotti, Enrico - Un Altro Giorno Lyrics




Come fosse niente, come fosse tutto
Ho ancora il tuo profumo che mi brucia addosso
E vivo la vergogna come un deficiente
E parlo parlo parlo parlerò di te
Di quello che conviene, quello che non vale
Di quello che ti piace e poi ti fa star male
Di quello che non ho mai capito di te
Di quello che non ho mai capito di te
Di quello che non ho mai capito di te
Di quello che non ho mai non ho mai

E dammi ancora un altro giorno
Non vedi che ti sto aspettando
E dammi ancora un altro giorno
E scusami se a volte sbaglio

Tu dolce come il miele forte come il mare
Tu nuvola che il vento non la può spostare
Se mi guardi con quegli occhi qualche volta eri felice
Ma è facile scordarsi quanto tutto tace
Per quello che non ho mai capito di te
Per quello che non ho mai, non ho mai

E dammi ancora un altro giorno
Non vedi che ci sto impazzendo
E dammi ancora un altro giorno
Non vedi che ti sto implorando

E dammi ancora un altro giorno
E dammi ancora un altro giorno
E dammi ancora un altro giorno
Tu dammi ancora un po’ di tempo
E dammi ancora un altro giorno
E dammi ancora un altro giorno





Other Lyrics by Artist

Rand Lyrics

Nigiotti, Enrico Un Altro Giorno Comments
  1. Giuls_world31

    Semplicemente innamorata follemente di te.❣

  2. Nicole Longhi

    Come fosse niente, come fosse tutto 
    ho ancora il tuo profumo che mi brucia addosso 
    e vivo la vergogna come un deficiente 
    e parlo parlo parlo parlerò di te 
    di quello che conviene, quello che non vale 
    di quello che ti piace e poi ti fa star male 
    di quello che non ho mai capito di te 
    di quello che non ho mai capito di te 
    di quello che non ho mai capito di te 
    di quello che non ho mai non ho mai


    E dammi ancora un altro giorno 
    non vedi che ti sto aspettando 
    e dammi ancora un altro giorno 
    e scusami se a volte sbaglio 

    Tu dolce come il miele forte come il mare 
    tu nuvola che il vento non la può spostare 
    se mi guardi con quegli occhi qualche volta eri felice 
    ma è facile scordarsi quanto tutto tace 
    per quello che non ho mai capito di te 
    per quello che non ho mai, non ho mai 

    E dammi ancora un altro giorno 
    non vedi che ci sto impazzendo 
    e dammi ancora un altro giorno 
    non vedi che ti sto implorando 

    E dammi ancora un altro giorno 
    E dammi ancora un altro giorno

    E dammi ancora un altro giorno 
    tu dammi ancora un po’ di tempo 
    E dammi ancora un altro giorno 
    E dammi ancora un altro giorno