Celentano, Adriano - Ti Prenderò Lyrics




Lo sguardo scivola, sotto l'abito si arrotola
E poi si ferma lì, i pensieri ormai si incendiano
Così in un attimo le tue labbra si schiudono
E sembra dicano: "C'è un'arancia da sbucciare"

Ecco, l'onda arriva e noi siamo come naufraghi
Bagnati, storditi, sbattuti qua e là
E ci prende un vortice e i corpi s'intrecciano
E il futuro è un vascello in tempesta... chissà, chissà dove va...

Ti prenderò
Dovesse costarmi l'unica cosa che ho
Ti prenderò
Di notte, di giorno, anche se tu dirai di no
Ti prenderò
Una grande passione bruciante, rovente vivrò
Ti prenderò
Dovesse costarmi l'unica cosa che ho
Ti prenderò

Le nostre anime lentamente ormai si annodano
Ma questa sera, sai, tira un vento inarrestabile
È la passione che ci travolge in pochi istanti
Poi come un gioco inevitabile cado nel tuo sguardo languido

Ecco, l'onda arriva e noi siamo come naufraghi
Bagnati, storditi, sbattuti qua e là
E ci prende un vortice e i corpi s'intrecciano
E il futuro è un vascello in tempesta... chissà, chissà dove va...

Ti prenderò
Dovesse costarmi l'unica cosa che ho
Ti prenderò
Di notte, di giorno, anche se tu dirai di no
Ti prenderò
Una grande passione bruciante, rovente vivrò
Ti prenderò
Dovesse costarmi l'unica cosa che ho
Ti prenderò

Ti prenderò
Ti prenderò





Other Lyrics by Artist

Rand Lyrics

Celentano, Adriano Ti Prenderò Comments