Bose, Miguel - Lettere Lyrics




Scritte a milioni, nei treni nei giardini
Con calma in un portone pensando a un grande amore
E al buio che si ha nel cuore, alla pioggia e al suo rumore
Al colore di un liquore, alle luci di una piccola città

Lettere buone che ti aiutano a star bene
Scritte da gente che vuol farti compagnia
Oppure tristi che ci pensi settimane
E non riesci a mandarle via

Scritte in una stanza, nei locali di provincia
Legate a una speranza, a un sogno che non vuoi perdere
Pensando a un lungomare, a una storia da raccontare
A un vuoto da riempire, a un anno andato al diavolo
Scritte per passatempo, per noia o per tormento
Aggrappate a un sentimento, scordate sopra il tavolo di un bar

Lettere che ci fan sentire meno soli
E si rileggono nei giorni di follia
E ti vien voglia di far due passi fuori
E poi ti torna l'allegria

Scritte in una vita, o nel tempo di una partita
Con rabbia e confusione, per troppa solitudine
Scritte al mondo intero, o a un amico solo
Dicendo ciò che è vero, nel modo che è più semplice
Parlando di un lavoro, di tutti e di nessuno
Scavando nel futuro, chiedendosi dov'è la libertà

Ed io vorrei pensar qualcosa di speciale
Come se uscissi adesso da una galleria
E mi lasciassi dietro il vuoto il buio il male
E andassi incontro a una poesia

Parlarti della mia vita, di una corsa in autostrada
Di cosa è un'amica, di come i giorni passano
E scriverti dal cuore, senza scegliere le parole
Così senza imbrogliare, restando sospesi un attimo
Nel silenzio di una notte, tra mille stelle rotte
Soffiare sopra il foglio, e vederti qui che sei vicino a me...

Na na na na na na
Na na na na na na na
Na na na na na na na
Na na na na na na na...





Other Lyrics by Artist

Rand Lyrics


Bose, Miguel Lettere Comments
  1. Eleonora Fabbroni

    Bellissimo miguel

  2. Shesvii

    Che bella, peccato che non sia conosciuta.

  3. Sav Rub

    Come era avanti miguel nato dai due bellissimi genitori italiani e spagnoli la perfezione.

  4. Lucy Law

    Io avevo la musicassetta...Grazie !!!!

  5. 2501feli

    ma vuoi mettere come siamo unici noi, che conosciamo, amiamo e conserviamo nel cuore e nell'anima un testo così poetico e vero, per di più cantato dal bellissimo miguel giovane? w miguel, guido, maurizio, me, te e tutti gli amici:)

  6. halfahalfa

    Stupenda!

  7. 2501feli

    in verità il brano è scritto dall'immenso guido morra e musicato dall'immenso maurizio fabrizio, così come tutto l'album milano-madrid.
    gli immensi sono due... :-)
    grazie di cuore ragazko, per aver ripescato questi gioielli.

  8. cristina pioltini

    Grazie lo cercavo da tantissimo!

  9. mspeed123

    Il primo album italiano acquistato! Straordinario.